martedì 2 dicembre 2014

L'Ingrediente Segreto - 1

L'Ingrediente Segreto

L'Ingrediente Segreto

Se ti facessi conoscere il Segreto per ottenere qualunque cosa
e qualora quel Segreto fosse incredibilmente facile da applicare, 
lo applicheresti ?

L’Ingrediente Segreto .... è ..... niente ! Come dice il padre di Kung Fu Panda
"Niente, non esiste un Ingrediente Segreto, per rendere una cosa Speciale devi solo Credere che sia Speciale !"

L’Ingrediente Segreto è l'Azione e dipende dall'Azione.
Se non fai niente, non puoi avere nessun Risultato.
L’Azione dipende da qualcosa che si chiama Emozione.
Qualora manchi l’Emozione, positiva e/o negativa, che spinge ad Agire, come la voglia di cambiare vita o la paura di qualcosa, l’Azione non viene compiuta.
Anche le EmozionI però dipendono da qualcosa e quel qualcosa sono i nostri Pensieri.
Qualora mi svegliassi al mattino pensando “Non ho voglia di alzarmi” invece che “Sono così fortunato e grato di essere vivo da poter iniziare a godermi una nuova giornata”, qualcosa cambia.


Tutto o quasi dipende dai nostri Pensieri e dalle nostre Emozioni che rappresentano i filtri con i quali guardiamo, ascoltiamo, percepiamo il mondo.
Questi filtri alla nascita erano assenti, in noi c’era l’Essenza, li abbiamo acquisiti e l’insieme di quei filtri si chiama Programmazione.
Da quando siamo nati abbiamo ricevuto informazioni a ciclo continuo dal mondo esterno e le abbiamo registrate nella nostra mente, accettandole per reali, anche se talvolta non lo sono.
A 3/4 anni, quando mamma diceva qualcosa, ovviamente tu non potevi sapere se quella cosa era buona o meno, positiva o negativa, utile o controproducente, la accettavi.
Quelle informazioni e quelle registrazioni nel loro insieme oggi da grande ti guidano nelle scelte della vita.
Quando un bambino nasce è un potenziale puro, è pura Essenza.


Il suo Futuro dipende dalle informazioni che acquisiamo, che dipendono dai genitori, dagli amici d’infanzia e da tutto l’ambiente che lo circonda.
Due bambini che crescono in ambienti diversi, spesso realizzano cose molto differenti nella vita, con pochissime eccezioni.
Noi oggi siamo l’insieme delle cose che ci hanno detto che siamo dall'esterno, che abbiamo accettato per vere, inoltre noi stessi le abbiamo rinforzate perseverando a pensarle e ripeterle.
Questa è la nostra Programmazione e ogni Decisione che prenderemo, ogni Pensiero conscio o inconscio che faremo, è generato da quella Programmazione.
In realtà siamo già predestinati ad avere successo, non a vivere nella media o ad una vita di insuccessi.

La domanda è:
“Se fosse possibile cambiare la storia nella quale sei finito e che hai fino ad ora vissuto, faresti qualcosa a questo proposito,
O no ?”
Rispondi sinceramente a questa domanda.
………
Risposto ?

Qualora la risposta sia , ma non un Si alla Snoopy :) ,
allora ti devo dare una bella notizia, posso dirti che sei predestinato al successo in qualunque attività od Obiettivo ti porrai nel tuo Futuro. 
Puoi cambiare la storia con una Scelta, che dovrai rispettare e mantenere nel  tempo.
La tua Programmazione ha impiegato anni per essere creata, cambiarla è facile, richiede solo tempo.
Richiede più tempo e consapevolezza che sforzo.

Come abbiamo creato la nostra Programmazione e perché è così radicata nel nostro essere ?
L’abbiamo rinforzata continuando a ripetere a noi stessi e agli altri, consciamente o inconsciamente, il modo in cui vediamo noi stessi “Io sono fatto così…”, “Io non ho queste capacità…” etc.
Pensate che oltre il 70% della Comunicazione è con noi stessi.
Il cervello pensa anche quando camminiamo o corriamo per strada da soli, in quei momenti ci facciamo tanti discorsi interni, purtroppo nella maggior parte dei casi ci diciamo cose negative e controproducenti, rinforzando quella Programmazione ogni giorno, centinaia e migliaia di volte.
Dobbiamo imparare a dirci cose positive, la nostra vita cambierà in ogni area, semplicemente continuando a fare la stesse cose, nel modo in cui siamo abituati a farlo, ma attenzione cambiando soltanto le Parole con cui lo pensiamo e lo diciamo. 


Sarei curioso di sapere cosa ti sta dicendo la tua Programmazione ora dopo che hai letto questa informazione.
I primi Pensieri sono quasi sicuro saranno:
“Questa informazione è una idiozia”, è “complicato”, e “con me non funziona, mi conosco” e altre sciocchezze del genere.
Sicuramente hai sentito la vocina, del tuo consigliere appoggiato sulla tua spalla che ogniqualvolta devi valutare e decidere qualcosa, “Pin” si fa sentire con la sua vocina e cerca di contrastarti, opponendosi a questa nuova informazione.
Quella è la tua Programmazione (qualcuno lo chiama il grillo parlante o il sabotatore).


Devi imparare a cambiare la tua Programmazione, oppure resterai dentro la storia sulla quale sei stato proiettato dal tuo passato e suo prigioniero.
A meno che nella tua vita succeda qualcosa di sconvolgente, affinché tu decida di cambiare, nulla cambierà nell'attesa o nella speranza.
Fai accadere qualcosa di sconvolgente ora, crea la tua strategia per cambiare la tua Programmazione.

Hope is non a strategy” o “La Speranza non è una Strategia

Buon Cambiamento a tutti

Angelo
331 3895772