venerdì 10 ottobre 2014

Priorità i quadranti di Covey

Priorità i quadranti di Covey/Eisenhower

La grande Scusa, sapete quale è ?

URGENZA

La sapete una cosa ? 
L'Urgenza è inesistente, quasi sempre inventata.

Spesso sento dire:

"non ho tempo x fare tutte le cose che dovrei e ho un sacco di lavoro arretrato Urgente".


Tutti noi abbiamo un grande dono, riceviamo tutti indistintamente ogni giorno la stessa dose della cosa più preziosa che abbiamo, il Tempo.
Riceviamo in dono ben 86.400 secondi ogni giorno, come mai alcuni con 86.400 secondi hanno tempo x fare tutto o quasi ed altri con gli stessi 86.400 secondi non riescono ?
Evidentemente i primi hanno una gestione diversa di questo bene prezioso.

Al lavoro abbiamo tutti almeno 28.800 secondi a disposizione del prezioso bene chiamato Tempo e alcune Persone fanno tutto altre non hanno tempo per fare niente.

Ho cercato di capire perché questo succede ed ho scoperto un sistema molto semplice ma molto efficace per gestire il Tempo basato su un'altro concetto o vocabolo determinante.

PRIORITA'


Ne avete mai sentito parlare ? Scherzavo, certo che si !

Mi mancava ancora un tassello e continuando a cercare finalmente ho trovato anche l'ultimo punto mancante.

Cosa manca ?
A mio avviso mancava ancora questo concetto o vocabolo fondamentale.

IMPORTANZA


Bene ora ho tutto, che bello.
Ma .......
Come posso collegare questi tre concetti e gestire al meglio il mio Tempo ?

Se isy (veneto inglesizzato)
E' facile.

Basta usare i quadranti delle priorità pensati, ideati e applicati da due illustri personaggi Covey e Eisehower.


- Quadrante 1 (Q1) 
Urgente - Importante, è una situazione di Crisi tutto è Urgente e importante e sono attività che solo io posso fare, sono di mia competenza, delegarle mi è impossibile.
Sono in balia degli eventi e devo fare tutto, il tempo passa in fretta e mentre corro e rincorro le Urgenze ne arrivano delle altre. 
Aiuto, come ne esco ?

- Quadrante 2 (Q2)
Non Urgente - Importante, wow qui si che sento bene, non ci sono Urgenze e sono tutte cose importanti quindi pianifico, organizzo, preparo, penso e il Tempo corre sempre ma più lentamente. Fantastico.
Facendo bene queste attività, capita un miracolo spariscono le Urgenze o vengono drasticamente limitate, semplicemente perché le ho prevenute. 
Prevenire che bel vocabolo !

- Quadrante 3 (Q3)
Urgente - Non Importante, ecco l'Inganno le attività che mi fregano e che non so valutare, oltre ad essere in balia degli eventi come nel Q1, sono in balia dei "Ladri di Tempo" le altre Persone che mi scaricano addosso finte Urgenze alle quali difficilmente dico NO !
Oppure sono attività che posso delegare ad altre Persone in quanto non richiedono la mia competenza specifica.
Delegando queste attività succede la Magia si libera Tempo per andare nel Q2 a Pianificare e Prevenire.

- Quadrante 4 (Q4)
Non Urgente - Non Importante, si spiega da solo preferisco andare nel Q2 a Pianificare e Prevenire.
Quanto piace alla gente questo Quadrante, dai una scappatina su Internet cosa sarà mai, una partitina a solitario non manderà in malora l'Azienda e se qualcuno mi ha mandato un messaggio importante su Facebook ? Meglio controllare.

Preparo una bella scheda a colori da portare in riunione, inutile ma bellissima, le slide poi sono un'opera d'arte ciò messo tutta la mattina ma vuoi mettere l'effetto.
E poi è tutto Urgente, il tempo per Pianificare e Prevenire non si trova mai perché siamo troppo occupati nel Q4 o Q3 a fae il lavoro degli altri.



Molto bene, ogniqualvolta qualcuno o qualcosa vi porta un'attività da svolgere, prendete il vostro foglio con i Quadranti e decidete dove inserire l'attività, dandogli la giusta Priorità.
L'Urgenza non esiste quindi chiedete alla Persona esattamente per quando necessita del Vostro Servizio e inserite l'attività nel giusto Quadrante.

Il mio Obiettivo è di stare la maggior parte del mio Tempo, nel Q2 facendo prioritariamente attività Non Urgenti - Importanti.

Buona gestione del Tempo

Angelo
331 3895772