mercoledì 28 agosto 2013

1 Progetto - "Hi Guys Challenge” Progetto Scuola di Simulazione Azienda Reale

Scuola formativa di modellismo dinamico denominata

"Hi Guys Challenge  


il primo Simulatore di Azienda REALE
che coinvolge tutti i settori del processo di vita dell'Impresa

Al fine di dar vita ad un nuovo concetto di attività in campo educativo abbiamo progettato la “Scuola formativa di modellismo dinamico Hi Guys Challenge” il primo simulatore d'Impresa REALE che coinvolge tutti i settori del processo produttivo.
  • Obiettivi REALI
  • Formazione INNOVATIVA
  • COMPETITIVITA'
Progetto
Una perfetta simulazione di una azienda che ha come core business la progettazione, costruzione e uso in competizione di automodelli radiocomandati a riproduzione di vere vetture. I partecipanti impareranno a sviluppare idee, a modellare in 3D, usare strumenti di disegno, analisi, controllo, a gestire materiali, attrezzature, componenti e a gestire un completo Team da competizione, con gestione box e materiale da gara. Infine con i prodotti sviluppati gareggeranno per ambire ai migliori risultati.

L'obiettivo principale è offrire un percorso completo e attento alle caratteristiche degli allievi, che garantisca adeguate competenze per l'inserimento in modo qualificato e mirato nel mondo del lavoro.
Realizzerà una crescita culturale dell'allievo che verrà a conoscenza di nozioni di progettazione, di sviluppo di prodotto, di analisi, di controllo qualità, di disegno di manipolazione e gestione dei materiali e attrezzature da lavoro, ma avrà anche possibilità di capire e sfruttare le proprie potenzialità mediante opportuni corsi di psicologia applicata al lavoro.
Imparerà a partecipare alla vita e alla gestione di un team che prenderà parte a competizioni a carattere ufficiale; per questo motivo sarà compito dei formatori individuare e valorizzare le capacità, abilità e ambizioni di ogni componente del team per assegnare ad ognuno compiti precisi: dal team manager al meccanico, dal pilota all'addetto alla comunicazione.
All'interno del progetto Scuola verrà poi implementata una “competizione” per stimolare i ragazzi ad avere degli obiettivi, tale competizione dovrà dare un'impronta professionale all'iniziativa con riconoscimenti ufficiali ai piloti e ai team.